Scroll to top

Get In Touch
541 Melville Ave, Palo Alto, CA 94301,
ask@ohio.colabr.io
Ph: +1.831.705.5448

Work Inquiries
work@ohio.colabr.io
Ph: +1.831.306.6725

our clients

We’re going to
became partners
for the long run.

Campagna Remarketing

A Facebook esser considerato solo social network, andava stretto. Così nel 2014, viene presentato L’Audience Network, grazie al quale, la pubblicità viene mostrata anche all’esterno del suo social.

Un nuovo spazio per la pubblicità oltre a quelli già esistenti nella sezione Notizie mobile, desktop e barra laterale. Il FAN (Facebook Audience Network) all’inizio non era per tutti, ma oggi è permesso a chiunque disponga di un app o di un sito mobile.

Le inserzioni vengono mostrate potenzialmente a milioni di siti e app, come la rete display di Google. (link)

Il lavoro che andiamo a svolgere terrà conto dei principali criteri di Google nella classificazione di un sito Web. Vedere Google come un amico che va soddisfatto nelle sue esigenze, è il punto di partenza di un buon lavoro. Google premierà sempre i lavori ben fatti, i contenuti di qualità, perchè il suo cliente è l’utente, figura sempre più esigente che vuole informazioni chiare e di qualità, accessibili attraverso il Motore di Ricerca.

L’ età del Dominio
Frequenza dell’ aggiornamento dei contenuti
Trust Del Sito: data da una serie di fattori come l’età dei link e la “reputazione” che traferiscono al sito
Punteggio Negativo dato da una “sovra ottimizzazione” innaturale
Originalità del contenuto
Parole rilevanti utilizzate nel contenuto dei testi
Quantità/qualità dei link esterni
Testo dei link esterni
Rilevanza dei siti che linkano il sito di riferimento
Ritmo di acquisizione dei link esterni
Uso adeguato dell’archivio Robots.txt
Crawler (Cloaking): se il sito mostra contenuto differente a diversi tipi di utenti
Link “rotti”
Contenuti non sicuri o illegali
Qualità del codice Html, presenza di errori nel codice
Tasso reale di click osservati dal meccanismo di ricerca per la lista mostrata (SERPs)
Classificazione dell’importanza data da “operatori umani” relativamente alle pagine con accesso più frequente (ODP)

Step 1.

Ricerca Organica

In poche parole attraverso le nostre tecniche SEO siamo in grado di migliorare i risultati nella ricerca organica per una grande varietà di “parole chiave” rilevanti al contenuto del sito web. Con le tecniche SEO siamo in grado di migliorare tanto il numero dei visitatori quanto la qualità degli stessi, dove qualità significa che sono maggiormente interessati ad effettuare azioni attive sul sito (prenotare, comprare, richiedere informazioni…etc)..

Individuazione delle parole chiave
Analisi attuale del posizionamento
Definizione strategia per migliorare il posizionamento con ogni singola keyword

RICERCA ORGANICA

Step 2

Progetto

E’ ovvio che questa attività di posizionamento sarebbe ottimale svilupparla all’interno di un progetto più ampio che ha come base un servizio di WebMarketing a 360°, ossia un progetto che tocca diverse aree del sito (Nome Dominio, Html Tags, Keyword Desnsity, Prossimità Delle Parole Chiave, Alt Attributes, CMS con “Url Parlanti”, Contenuti Dinamici...etc) oltre che un’analisi dei vari competitor e uno studio approfondito dei dati statistici

PROGETTO

Step 3

Risultati

Tutto questo porterà ad essere nelle prime posizioni tra i risultati organici dei motori di ricerca, il che significherà:

Accessi mirati, di potenziali clienti interessati al vostro prodotto/servizio promosso attraverso il vostro sito
Aumentare la visibilità del vostro Brand rispetto alla vostra concorrenza diretta
Aumentare il vostro fatturato
….e non solo

RISULTATI

We use cookies to give you the best experience.